Tavole rotanti
Vite 3T con PVR
Vite per iniezione con maddok
Vite per iniezione con mixer e PVR
Vite per iniezione profilo barriera

Le tavole rotanti vengono posizionate sul piano mobile della pressa e permettono il posizionamento dello stampo a seconda delle proprie esigenze.

Il controllo e l’azionamento sono completamente elettrici per garantire velocità, precisione e ripetibilità delle rotazioni. Per garantire una massima precisione, la tavola è inoltre dotata di sistemi ottici che rivelano l’esatta posizione della tavola stessa al decimo di millimetro.

Le nostre tavole sono dotate di una foratura standard codificata per il fissaggio dello stampo che le rende valide ed intercambiabili per qualsiasi tipo di pressa, mentre i fori di estrazione saranno invece adattati alla pressa prescelta ed alle vostre esigenze.

La programmazione si realizza attraverso l’utilizzo di un touch screen a colori che permette in modo semplice ed intuitivo la programmazione di tutti i parametri necessari all’utilizzo della tavola stessa.

Le nostre tavole, che comunicano con la pressa attraverso apposita interfaccia EUROMAP, dispongono di serie del servizio di teleassistenza attraverso un semplice collegamento WIFI. Tale servizio ci permette di eseguire comodamente dalla nostra sede il controllo delle impostazioni e di installare eventuali aggiornamenti o modifiche del software.

I nostri tecnici sono a disposizione su richiesta per sviluppare specifici progetti per particolari esigenze di spazio e dimensioni.
Caratteristiche tecniche
MODELLO TAVOLA RT 500 RT 550 RT 600 RT 650 RT 700 RT 750 RT 850 RT 1000 RT 1200 RT 1400
Diametro tavola rotante mm 505 545 605 645 705 745 845 995 1190 1390
Spessore tavola rotante mm 105 105 105 120 120 120 120 130 140 160
Peso tavola rotante kg 400 440 490 540 580 650 750 1200 1500 2500
Max peso stampo kg 420 500 580 680 800 1000 1500 2000 3000 4500
Circuiti di raffreddamento 3 3 3 3 3 3 3 4* 4* 6*
Tempo di rotazione (min-max) s 1-2 1-2 1-2 1-2 1.5-2.5 1.5-2.5 1.5-2.5 3-3.5 3.5-4 4-4.5

*Il numero dei circuiti di raffreddamento è da verificare in base alle dimensioni del piano mobile.